Ads

Home - Recensioni - Recensioni notebook Asus - Asus P2530UA-XO0119D, 15.6, i5-6200U, HD 520

Asus P2530UA-XO0119D, 15.6, i5-6200U, HD 520

Stampa E-mail
martedì 04 ottobre 2016

L’Asus P2530UA-XO0119D è un portatile con schermo HD da 15.6 pollici, processore Intel Core i5-6200U, scheda grafica Intel HD Graphics 520, disco rigido da 500 GB, 4 GB di ram e masterizzatore dvd. Prezzo poco sopra i 400 euro.

Asus P2530UA-XO0119D
Asus P2530UA-XO0119D

Scheda tecnica Asus P2530UA-XO0119D

SCHERMO: Led antiriflesso 15.6” 16:9 (HD 1366x768).
CHIPSET: nd.
CPU: Intel Core i5-6200U (2.30 / 2.80 GHz, 2 core, 3 MB CACHE L3).
SCHEDA GRAFICA: Intel HD Graphics 520 memoria condivisa.
HARD DISK: 500 GB SATA 5400 rpm.
RAM: 4 GB DDR4-2133.
DRIVE OTTICO: masterizzatore dvd dual layer.
AUDIO: altoparlanti stereo.
WEBCAM: webcam 0.5 megapixel con microfono integrato.
RETE: LAN 10/100/1000, WLAN 802.11ac, Bluetooth 4.1.
INTERFACCE: 1 x USB 2.0, 3 x USB 3.0, 1 x VGA, 1 x HDMI, 1 x LAN RJ-45, 1 x ingresso microfono / uscita cuffie.
SLOT: 1 x SD.
SISTEMA OPERATIVO: senza sistema operativo.
PESO: 2,37 Kg.
DIMENSIONI: 38,00 cm (Larghezza) x 25,60 cm (Profondità) x 2,23 / 2.37 cm(Altezza).
BATTERIA: 6 celle.
GARANZIA BASE: 12 mesi o 24 mesi, Zero Bright Dot 30 giorni.
ACCESSORI/AMBIENTE: TPM.
PREZZO: - confronta prezzi Asus P2530UA-XO0119D (Amazon)

La peculiarità dell’Asus P2530UA-XO0119D è quella di essere privo di sistema operativo e di offrire, allo stesso tempo, un processore Intel Core i5 di sesta generazione a basso consumo, ram DDR4 e, più in generale, una configurazione hardware attuale e soddisfacente sotto il profilo delle prestazioni.

Il processore è l’Intel core i5-6200, processore della serie Skylake prodotto a 14 nanometri. Questo processore è stato lanciato sul mercato nel corso del mese di settembre del 2015 ed ha 2 core con 4 thread, frequenza operativa di base a 2.30 gigahertz e massima a 2.80 gigahertz, in modalità Turbo Boost, e 3 megabyte di cache di terzo livello. Integra al suo interno anche il chip grafico cui questo notebook si affida per la gestione delle mansioni grafiche, cioè l’Intel HD Graphics 520. Questo chip grafico ha 24 unità di esecuzione con frequenza di clock del core minima a 300 e massima a 1000 megahertz e memoria grafica condivisa con la ram di sistema. Insieme, questi componenti sviluppano un Thermal Design Power da 15 watt, che indica che siamo in presenza di un processore a basso consumo.

Il sistema fa affidamento, poi, su 4 gigabyte di ram dell’ultimo tipo DDR4, presenti in un modulo che occupa uno dei due slot a disposizione. Grazie ai due slot si potranno installare fino a 16 gigabyte di ram. La ram in questione lavora con una frequenza di 1066 megahertz, con un transfer rate di 2133 megatransfer al secondo e con una tensione di soli 1.20 volts. Essendoci di serie un solo modulo di ram, questa lavorerà in modalità single channel, ma aggiungendo un altro modulo, si attiverà la tecnologia dual channel, che ottimizza le prestazioni di questo componente.

Le unità di archiviazione sono un disco rigido meccanico con interfaccia Serial ATA, regime di rotazione a 5400 giri al minuto e capacità da 500 gigabyte e un masterizzatore dvd dual layer capace di scrivere anche su supporti ottici a doppio strato.

Le connessioni di rete sono una scheda di rete LAN di tipo gigabit ethernet, il WiFi con supporto anche all’ultimo e più veloce standard AC e il Bluetooth in versione 4.1.

Le interfacce sono: una porta usb 2.0, tre porte usb 3.0, un’uscita video di tipo VGA, un’uscita audio/video di tipo HDMI, una presa RJ45 per connessioni cablate, una presa audio combinata per cuffie o altoparlanti e per microfoni esterni e uno slot per schede di memoria compatibile con i formati Secure Digital.

La dotazione dell’Asus P2530UA-XO0119D si completa, infine, di uno schermo da 15.6 pollici con superficie opaca antiriflesso, retroilluminazione a led, formato 16:9 e risoluzione HD da 1366x768 pixel, di un sistema audio con altoparlanti stereo, di una webcam da 0.5 megapixel con microfono integrato, di una batteria removibile da 6 celle e del chip Trusted Platform Module.

Il tutto è racchiuso in un case dall’aspetto professionale, come nello stile della linea ASUSPRO, e fatto in maniera tale da agevolare un eventuale upgrade della ram o del disco.

 

» 0 Commenti
Nessun commento disponibile.
» Scrivi un commento
Email (non sarà pubblicata)
Nome
Titolo
Commento
 caratteri rimanenti
Captcha Image Regenerate code when it's unreadable
 
< Prec.   Pros. >

Ads

Ads