Asus VivoBook 15 K513EQ#B08CXTNL23: 15.6, i7-1165G7, MX350

L’Asus VivoBook 15 K513EQ-B08CXTNL23 è un notebook con schermo Full HD da 15.6 pollici, processore Intel Core i7-1165G7, scheda grafica dedicata NVidia GeForce MX350, SSD da 512 gigabyte e 8 gigabyte di RAM. Prezzo ad oggi di 849 euro.

Asus VivoBook 15 K513EQ-B08CXTNL23
Asus VivoBook 15 K513EQ-B08CXTNL23

Scheda tecnica Asus VivoBook 15 K513EQ-B08CXTNL23

SCHERMO: IPS LED antiriflesso 15.6” 16:9 FullHD 1920×1080 60Hz.
CHIPSET: Intel.
CPU: Intel Core i7-1165G7 (1.20-2.80/4.70 GHz, 4 core/8 thread, 12 MB L3, 12-28 W).
SCHEDA GRAFICA: Intel Iris Xe Graphics G7 + Nvidia GeForce MX350 2 GB GDDR5.
HARD DRIVE: SSD M.2 2280 PCIe Gen3x2 NVMe 512 GB.
RAM: 8 GB DDR4.
DRIVE OTTICO: no.
AUDIO: 2 altoparlanti Harman/Kardon + 2 microfoni.
WEBCAM: HD 720p.
RETE: Wi-Fi 6 802.11ax 2×2 + Bluetooth 5.0.
INTERFACCE: 2 x USB-A 2.0, 1 x USB-A 3.2 Gen 1, 1 x USB-C 3.2 Gen 1, HDMI 1.4, 1 x mini-jack ingresso microfono/uscita audio.
SLOT: microSD.
SISTEMA OPERATIVO: Windows 10 Home 64.
PESO: 1,80 Kg.
DIMENSIONI: 35,90 cm (Larghezza) x 23,50 cm (Profondità) x 1,79 cm (Altezza).
ALIMENTAZIONE/BATTERIA: 65 W / 42 Wh.
GARANZIA BASE: 12 o 24 mesi.
ACCESSORI/AMBIENTE: no / nd.
PREZZI: prezzo Amazon

L’Asus VivoBook 15 K513EQ-B08CXTNL23 è un notebook adatto per chi è alla ricerca di prestazioni versatili anche sotto il profilo grafico, oltre che dai restanti componenti tutti aggiornati e abbastanza performanti anche per ambiti di utilizzo impegnativi.

Lo schermo è un pannello IPS retroilluminato a LED con superficie opaca antiriflesso, diagonale da 15.6 pollici, formato 16:9, risoluzione Full HD da 15.6 pollici e frequenza di aggiornamento a 60 Hertz.

La massima potenza di calcolo è affidata al processore Intel Core di undicesima generazione i7-1165G7 e alla scheda video dedicata NVidia GeForce MX350. Il processore è stato lanciato sul mercato nel settembre del 2020 ed è prodotto a 10 nanometri. Si tratta di un quad-core con multithreading che può raggiungere la frequenza operativa massima di 4.70 gigahertz e che è dotato di 12 megabyte di memoria cache di terzo livello. La scheda video dedicata, invece, è uscita nel febbraio del 2020 ed è prodotta a 14 nanometri. La sua composizione è fatta di 384 CUDA core e di 2 gigabyte di memoria video dedicata di tipo GDDR5 su un BUS a 64-bit. Quando non c’è carico di lavoro che grava sul comparto grafico, per risparmiare energia, entra in funzione il chip grafico Intel Iris Xe Graphics G7 integrato nel processore, con cui condivide data di lancio e misura del processore produttivo. Questo chip grafico è composto da 96 unità di esecuzione con frequenza operativa a 1300 megahertz e da memoria grafica condivisa con la RAM di sistema.

Per quanto riguarda il comparto memoria, ci sono una RAM da 8 gigabyte di tipo DDR4 ulteriormente espandibile, grazie alla presenza di uno slot SODIMM, e un drive a stato solido di tipo M.2 da 80 millimetri di lunghezza, con interfaccia PCIe NVMe di terza generazione a due canali e capacità da 512 gigabyte. Qualora si volesse ampliare lo spazio di archiviazione, si potrà installare un drive da 2.5 pollici con interfaccia SATA III, grazie alla presenza di uno slot apposito presente all’interno del portatile, oppure anche dall’esterno con schede di memoria microSD, mediante lo slot situato sul lato destro del portatile.

La connettività di rete offre una scheda che combina un WiFi di sesta generazione, a due antenne ognuna a due flussi di trasferimento dati, con un Bluetooth in versione 5.0, standard attuali ed efficienti.

In campo multimediale, ci sono una webcam che cattura video con risoluzione HD Ready e un sistema audio con altoparlanti stereo realizzati da Harman/Kardon e due microfoni, mentre le interfacce a disposizione sono due USB-A a 480 megabit, altre due USB più veloci, di cui una di tipo A e una di tipo C, entrambe a 5 gigabit, un’uscita audio/video di tipo HDMI e una presa audio da 3.5 millimetri che fa da ingresso per microfoni esterni o da uscita per cuffie e altoparlanti esterni.

Questo notebook Asus può essere alimentato tramite rete elettrica da un alimentatore che eroga 65 watt di potenza o attraverso una batteria da 42 wattora, che assicura autonomia a sufficienza per riprodurre file video o navigare per una manciata di ore circa.

Il tutto è racchiuso all’interno di un case costruito in alluminio, che presenta un rapporto schermo/corpo dell’85%, grazie a cornici dello schermo piuttosto sottili, e che risulta abbastanza compatto e relativamente leggero.

Lascia un commento