HP 15s-eq3001sl: 15.6, Ryzen 5 5625U, Radeon Graphics

L’HP 15s-eq3001sl è un notebook con schermo Full HD da 15.6 pollici, processore AMD Ryzen 5 5625U, chip grafico integrato AMD Radeon Graphics, SSD da 512 gigabyte e 8 gigbyte di RAM. Prezzo ad oggi di 499 euro.

HP 15s-eq3001sl
HP 15s-eq3001sl

Scheda tecnica HP 15s-eq3001sl

SCHERMO: LED antiriflesso 15.6” 16:9 Full HD 1920×1080 60 Hz 250 nit 45% NTSC.
CHIPSET: AMD.
CPU: AMD Ryzen 5 5625U (2.30/4.30 GHz, 6 core/12 thread, 16 MB Cache L3, 15 W).
SCHEDA GRAFICA: AMD Radeon Graphics Vega 7 (Barcelo) memoria condivisa.
HARD DRIVE: SSD M.2 PCIe NVMe 512 GB.
RAM: 8 GB DDR4-3200 saldati in dual channel.
DRIVE OTTICO: no.
AUDIO: 2 altoparlanti + 2 microfoni.
WEBCAM: HD 720p.
RETE: Wi-Fi 5 802.11ac 2×2 + Bluetooth 5.
INTERFACCE: 2 x USB-A 5 Gbps, 1 x USB-C 5 Gbps, 1 x HDMI 1.4b, 1 x ingresso microfono/uscita audio.
SLOT: SD.
SISTEMA OPERATIVO: Windows 11 Home 64.
PESO: 1,69 Kg.
DIMENSIONI: 35,85 cm (Larghezza) x 24,20 cm (Profondità) x 1,79 cm (Altezza).
ALIMENTAZIONE/BATTERIA: 45 W / 41 Wh.
GARANZIA BASE: 12 o 24 mesi.
ACCESSORI/AMBIENTE: lettore di impronte digitali / nd.
PREZZI: prezzo Amazon | prezzo eBay

L’HP 15s-eq3001sl è un computer portatile che fa del rapporto qualità/prezzo il suo punto di forza. Infatti, ad un prezzo inferiore ai 500 euro, offre una configurazione hardware aggiornata e versatile nelle prestazioni, oltre che accessoriata. Le prestazioni sono adeguate anche per compiti impegnativi, fatta eccezione per i giochi di peso medio e massimo.

Partendo dallo schermo, c’è un pannello capace di evitare eventuali riflessi grazie alla superficie opaca e di restituire una buona definizione attraverso la risoluzione Full HD da 1920×1080 pixel. La diagonale da 15.6 pollici è piuttosto confortevole, mentre il formato in sedici:noni lo rende particolarmente adatto per la fruizione di film e serie TV. Poi, la frequenza di aggiornamento a 60 Hertz rende immagini e video stabili e la luminosità di 250 candele fa si che si possa usare in maniera adeguata in ambienti luminosi ma non troppo: per la luce diretta del sole serviva un po’ di luminosità in più. Invece, la copertura dello spazio di colore NTSC del 45% migliora un po’ la fedeltà cromatica rispetto a pannelli non in grado di rispettare questa percentuale.

La potenza di calcolo è affidata al processore AMD Ryzen 5 5625U e al suo chip grafico integrato AMD Radeon Graphics, più precisamente un Vega 7 in versione Barcelo. Si tratta di un’unità di elaborazione uscita a gennaio 2022, basata su architettura Zen 3, prodotta a 7 nanometri e funzionante con un Thermal Design Power di soli 15 watt.

Il processore Ryzen 5 5625U è composto da 6 core e 12 thread, da ben 16 megabyte di memoria cache di terzo livello e può raggiungere la frequenza operativa massima di 4.30 gigahertz dai 2.30 di base. E’ il Ryzen 5 della serie 5000 più potente e veloce tra quelli non professionali e a basso consumo.

Il chip grafico integrato, invece, presenta 448 core Radeon che possono operare con la frequenza massima di 1800 megahertz. La memoria grafica, essendo un chip integrato, viene presa dalla RAM di sistema.

Venendo alla poc’anzi citata memoria RAM di sistema, ci sono 8 gigabyte di tipo DDR4 a 3200 megahertz configurati in dual channel. E’ una RAM che gira al massimo regime grazie alla configurazione a doppio canale attiva già di fabbrica, ma non risulta espandibile.

Rimanendo in tema di memorie, poi, c’è un drive a stato solido di tipo M.2 con interfaccia PCIe NVMe e capienza da 512 gigabyte. Quanto serve per non rimanere a corto di spazio per lungo tempo con un uso medio e per rendere questo notebook HP rapido e reattivo nelle fasi di lettura e scrittura dei dati.

Per quanto riguarda, invece, la connettività di rete, c’è una scheda che integra un WiFi e un Bluetooth entrambi di quinta generazione. Sebbene il WiFi sia presente in una versione appena antecedente rispetto all’ultima disponibile sul mercato, è efficiente e veloce grazie alle due antenne ognuna a due flussi di trasferimento dati.

In campo multimediale, come in ogni suo portatile da un po’ di tempo a questa parte, HP non fa mancare una webcam HD Ready che cattura video con risoluzione da 1280×720 pixel e un sistema audio fatto di altoparlanti e microfoni stereo. Ciò va a vantaggio di chi lavora o studia anche online.

Passando alla dotazione di porte e slot, ci sono due USB-A e una USB-C tutte a 5 gigabit, cosa che non si trova sempre anche in portatili ben più costosi. Poi, c’è un’uscita audio/video di tipo HDMI in versione 1.4b, che supporta la risoluzione 4K con frequenza di aggiornamento a 30 Hertz su schermi esterni. Per concludere, ci sono una presa audio per microfoni, cuffie o altoparlanti esterni e uno slot per schede di memoria di tipo Secure Digital. Quest’ultimo consente, eventualmente, di ampliare lo spazio di archiviazione dall’esterno, oltre che di interagire con tutte quelle memorie provenienti da smartphone e fotocamere.

Questo notebook HP si può alimentare tramite un alimentatore da 45 watt, che ricarica del 50% la batteria interna da 41 wattora in 45 minuti. L’autonomia nell’uso leggero è più che buona grazie a componenti principali, quali processore e chip grafico, piuttosto efficienti nella gestione dell’energia.

Inoltre, ad arricchire la dotazione, ci pensa il lettore di impronte digitali. Un accessorio che può tornare utile per rendere più sicure le autenticazioni ai propri account.

Poi, il sistema operativo è Windows nell’ultima versione, cioè la 11, in edizione Home a 64-bit.

Infine, il case dell’HP 15s-eq3001sl è realizzato interamente in materiali plastici, ma nel complesso è fatto discretamente e fa ottenere anche all’occhio la sua parte. Però, c’è una fessura, anche se piccolissima, tra la cornice della tastiera e la base, che, alla lunga, può vedere un accumulo di polvere. Comunque, è abbastanza compatto e leggero da consentirne un facile trasporto.

Pros
  • Processore efficiente e dalle prestazioni versatili
  • SSD abbastanza capiente
  • Porte USB tutte a 5 gigabit
  • Slot per SD card
  • Lettore di impronte digitali
Cons
  • RAM non espandibile
  • Schermo per l’utenza media
  • Piccola fessura tra la cornice della tastiera e la base del case che può portare all’accumulo di polvere

Lascia un commento