Huawei MateBook D 15 2021 BohrD-WFH9C: 15.6, i5-1135G7, Iris Xe G7

di |

L’Huawei MateBook D 15 2021 BohrD-WFH9C è un notebook con schermo Full HD da 15.6 pollici, processore Intel Core i5-1135G7, chip grafico integrato Intel Iris Xe Graphics G7, SSD da 512 gigabyte e 16 gigabyte di RAM. Prezzo da 799 euro.

Huawei MateBook D 15 2021 BohrD-WFH9C

Scheda tecnica Huawei MateBook D 15 2021 BohrD-WFH9C

SCHERMO: IPS LED antiriflesso 15.6″ 16:9 FullHD 1920×1080 800:1 250nit.
CPU: Intel Core i5-1135G7 (0.90-2.40/4.20 GHz, 4 core/8 thread, 8 MB L3, 15 W).
SCHEDA GRAFICA: Intel Iris Xe Graphics G7 memoria condivisa.
HARD DRIVE: SSD M.2 2280 PCIe NVMe 512 GB.
RAM: 16 GB DDR4-3200 saldati in dual channel.
DRIVE OTTICO: no.
AUDIO: altoparlanti stereo 2×2 W + 2 microfoni.
WEBCAM: webcam HD 720p.
RETE: Wi-Fi 6 802.11ax 2×2 + Bluetooth 5.1.
INTERFACCE: 2 x USB-A 2.0, 1 x USB-A 3.2 Gen 1, 1 x USB-C, 1 x HDMI, 1 x ingresso microfono/uscita audio.
SLOT: no.
SISTEMA OPERATIVO: Windows 10 Home 64.
PESO: 1,56 Kg.
DIMENSIONI: 35,78 cm (Larghezza) x 22,99 cm (Profondità) x 1,69 cm (Altezza).
ALIMENTAZIONE|BATTERIA: 65 W | 42 Wh.
GARANZIA BASE: 12 o 24 mesi.
ACCESSORI|AMBIENTE: lettore di impronte digitali | nd.
PREZZI: prezzo Amazon | prezzo eBay

L’Huawei MateBook D 15 2021 BohrD-WFH9C è un notebook dalla buona qualità costruttiva, grazie a un case realizzato in lega di alluminio. E’ leggero e compatto ed offre un rapporto schermo/corpo dell’87%, va bene dunque per chi cerca la comodità di uno schermo da 15.6 pollici unita a buone doti di portabilità in termini di dimensioni e peso; ma anche l’autonomia, affidata ad una batteria da 42 wattora, sarà sufficiente per navigare o riprodurre file video per lungo tempo.

Questa versione 2021 dell’Huawei MateBook D 15 adotta il nuovo processore di undicesima generazione Intel Core i5-1135G7 e il relativo chip grafico integrato Intel Iris Xe Graphics G7, un binomio in grado di offrire prestazioni versatili unite a consumi contenuti, raffreddato da un efficiente sistema di raffreddamento.

Il chip grafico Intel Iris Xe Graphics G7 qui è presente in versione da 80 unità di esecuzione con frequenza di clock del core a 1300 megahertz e per funzionare prende la memoria grafica dalla RAM di sistema, che è presente in abbondante quantità (16 gigabyte) di tipo DDR4 a 3200 megahertz e configurata a doppio canale.

L’unità di archiviazione è un drive a stato solido con interfaccia PCIe e capacità da 512 gigabyte, dunque, un’unità veloce e reattiva che è anche già abbastanza capiente.

Un’altra novità rispetto al modello 2020 è rappresentata dalla scheda di rete senza fili, che qui supporta lo standard di sesta ed ultima generazione a due antenne ognuna a due flussi di trasferimento dati e integra il Bluetooth in versione 5.1.

La riproduzione video è affidata ad uno schermo Full HD certificato per annullare lo sfarfallio e ridurre l’emissione di luce blu, di cui la casa dichiara un contrasto di 800 a 1 e una luminosità di 250 candele, mentre quella audio viene gestita da due altoparlanti ognuno da 2 watt di potenza sonora.

Per la cattura del video e per quella dell’audio, ci sono, rispettivamente, una webcam HD in 720p nascosta all’interno di un tasto a scomparsa posizionato fra i tasti F6 e F7 e due microfoni posti nella cavità frontale adibita all’apertura del portatile.

Le interfacce a disposizione rimangono le stesse del modello precedente, sia per quantità che per tipologia. Ci sono, cioè: due porte USB-A a 480 megabit, una porta USB-A a 5 gigabit, una porta USB-C a 5 gigabit con supporto alla ricarica, un’uscita audio/video di tipo HDMI e una presa audio per microfoni, cuffie o altoparlanti esterni.

Come accessori, ci sono il lettore di impronte digitali integrato nel tasto di accensione e un chip NFC che consente di condividere lo schermo di uno smartphone Huawei sullo schermo del MateBook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *