Lenovo IdeaPad Gaming 3 15IMH05 81Y400GYIX: 15.6, i5-10300H, GTX 1650 Ti

di |

Il Lenovo IdeaPad Gaming 3 15IMH05 81Y400GYIX è un computer portatile con schermo Full HD da 15.6 pollici, processore Intel Core i5-10300H, scheda grafica dedicata Nvidia GeForce GTX 1650 Ti, SSD da 512 gigabyte e 8 gigabyte di RAM. Prezzo da 899 euro.

Lenovo IdeaPad Gaming 3 15IMH05 81Y400GYIX

Scheda tecnica Lenovo IdeaPad Gaming 3 15IMH05 81Y400GYIX

SCHERMO: IPS LED antiriflesso 15.6” 16:9 FullHD 1920×1080 60Hz 250nit.
CHIPSET: Intel HM470.
CPU: INTEL Core i5-10300H (2.50/4.50 GHz, 4 core/8 thread, 8 MB Cache L3, 45 W).
SCHEDA GRAFICA: INTEL UHD Graphics 630 + NVIDIA GeForce GTX 1650 Ti 4 GB GDDR6.
HARD DRIVE: SSD M.2 2242 PCIe G3x4 NVMe 512 GB.
RAM: 8 GB DDR4-2933 single channel (1 x 8 GB su modulo SODIMM).
DRIVE OTTICO: no.
AUDIO: 2 altoparlanti da 1.5 watt con Dolby Audio.
WEBCAM: webcam HD 720p con 2 microfoni e otturatore.
RETE: LAN 10/100/1000, Wi-Fi 6 802.11ax 2×2 + Bluetooth 5.0.
INTERFACCE: 2 x USB-A 3.2 Gen 1, 1 x USB-C 3.2 Gen 1, 1 x HDMI 2.0, 1 x RJ45, 1 x ingresso microfono/uscita audio.
SLOT: no.
SISTEMA OPERATIVO: Windows 10 Home 64-bit.
PESO: 2,20 Kg.
DIMENSIONI: 35,90 cm (Larghezza) x 24,96 cm (Profondità) x 2,49 cm (Altezza).
ALIMENTAZIONE/BATTERIA: 135 W / 45 Wh.
GARANZIA BASE: 12 o 24 mesi.
ACCESSORI/AMBIENTE: tastiera retroilluminata / nd.
PREZZI: prezzo Amazon | prezzo eBay

Il Lenovo IdeaPad Gaming 3 15IMH05 81Y400GYIX è un computer portatile da gioco di fascia media, la cui peculiarità è quella di far girare bene giochi anche attuali e pesanti, senza che per questo si debba spendere una cifra esorbitante. Come tale può far girare anche applicazioni di un certo peso, come quelle dedicate al montaggio video o al disegno 3D.

Ha uno schermo In-Plane Switching retroilluminato a LED con superficie antiriflesso, diagonale da 15.6 pollici, formato 16:9, risoluzione Full HD da 1920×1080 pixel, frequenza di aggiornamento a 60 Hertz e luminosità dichiarata dalla casa di 250 candele.

Si basa sul chipset Intel HM470, che qui ospita il processore Intel Core i5-10300H uscito nell’aprile del 2020 e prodotto a 14 nanometri, che ha 4 core e 8 thread, frequenza operativa di base a 2.50 gigahertz e massima a 4.50, 8 megabyte di memoria cache di terzo livello e Thermal Design Power da 45 watt.

La sezione grafica è composta da due chip grafici: uno è quello integrato nel processore, cioè l’Intel UHD Graphics 630; l’altro è l’NVidia GeForce GTX 1650 Ti, un chip grafico dedicato di fascia media che lavora a pieno wattaggio. Quest’ultimo è quello in grado di sprigionare le massime prestazioni, grazie ai suoi 1024 Cuda Core con 4 gigabyte di memoria GDDR6 su un BUS a 128-bit. Il suo debutto risale all’aprile del 2020 ed è prodotto a 12 nanometri. Invece, il primo può tornare utile per risparmiare energia e prolungare i tempi di autonomia affidati ad una batteria da 45 wattora ed è composto da 24 unità di esecuzione con frequenza di clock del core minima a 350 e massima a 1050 megahertz e da memoria grafica condivisa con la RAM di sistema.

La RAM di sistema è da 8 gigabyte di tipo DDR4 a 2933 megahertz, presente in un modulo SODIMM da 8 gigabyte, che occupa uno dei due slot a disposizione. Di serie lavora, dunque, a canale singolo, ma effettuando un upgrade, possibile fino a 16 gigabyte, si attiverà anche la tecnologia dual channel.

Il comparto di archiviazione vede installato un drive a stato solido di tipo M.2 da 42 millimetri di lunghezza, con interfaccia PCIe di terza generazione a quattro canali e capacità da 512 gigabyte, un drive veloce e già abbastanza capiente. Se lo spazio di archiviazione non dovesse bastare, sarà possibile espanderlo grazie a uno slot interno per drive da 2.5 pollici libero per un eventuale upgrade.

La connettività di rete propone connessioni senza fili e via cavo. Infatti, sono presenti una scheda di rete che integra un WiFi di sesta generazione e un Bluetooth in versione 5.0, oltre una scheda di rete LAN di tipo gigabit ethernet.

Ci sono, poi, una webcam che cattura video con risoluzione HD Ready, che vede anche un otturatore per impedirne le riprese, e un sistema audio con due microfoni e due altoparlanti da 1.5 watt ciascuno con codifica Dolby Audio.

Nella dotazione di porte, spiccano un’uscita audio/video di tipo HDMI che supporta il 4K a 60 Hertz e porte USB sia di tipo A che di tipo C tutte a 5 gigabit, ma ci sono anche una RJ45 per cavi di rete e una presa audio da 3.5 millimetri per microfoni, cuffie o altoparlanti esterni.

Come accessorio, c’è la tastiera retroilluminata, mentre il case, dal design attuale con cornici dello schermo piuttosto sottili, è realizzato in una lega plastica composta da policarbonato e acrilonitrile butadiene stirene di un colore definito dalla casa Chameleon Blue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *