Home - Articoli e News - Nuovi notebook Apple: MacBook e MacBook Pro

Nuovi notebook Apple: MacBook e MacBook Pro

venerdì 17 ottobre 2008
Apple rinnova la sua gamma di notebook facendo debuttare i nuovi MacBook da 13 pollici e i nuovi MacBook Pro da 15 pollici, accomunati dal telaio in alluminio, dal display ultrasottile con retroilluminazione a Led, dai processori Intel Core 2 Duo di ultima generazione, dalle ram DDR3 e dai nuovi chip grafici Nvidia integrati e dedicati. Costruiti con attenzione anche nei confronti dell'ambiente.

Nuovi notebook Apple MacBook e MacBook Pro
Nuovi notebook Apple MacBook e MacBook Pro

I nuovi notebook di Apple, il MacBook da 13 " e il MacBook Pro da 15" come accennato a parte le dimensioni del display hanno molto in comune. Per quanto riguarda il design, sono costruiti in alluminio, sulla base di un telaio definito Unibody, in quanto ricavato da un'unica lastra di alluminio lavorata da frese come quelle utilizzate nell'industria aerospaziale, per ottenere massima precisione nella realizzazione di un notebook solido e leggero.

Sia lo schermo da 13 pollici del MacBook che quello da 15 del MacBook Pro sono realizzati con retroilluminazione a Led, in modo da ridurre le dimensioni complessive del display e la quantità di energia richiesta, e da incrementare gli angoli di visuale e l'efficenza di funzionamento. Inoltre il pannello è completamente protetto da una lastra di vetro che dona brillantezza alle immagini ma può creare in particolari condizioni di luce, come tutti i pannelli di tipo lucido, un effetto specchio.

Nuovo anche il trackpad, privo di pulsanti a vista, ma dotato di funzionalità avanzate Multi-Touch. Tastiera a tasti separati retroilluminati. L'hardware è stato aggiornato alla nuova piattaforma Intel: processori da 2 a 2.4 GHz con FSB a 1066 MHz, ram DDR3 1066 MHz da 2 o 4 GB e chip grafico integrato Nvidia 9400M (MacBook) o discreto Nvidia 9600M GT con 256 o 512 MB di ram dedicata (MacBook Pro). Il MacBook Pro sfrutta inoltre la possibiltà offerta dal nuovo chipset Intel di supportare la presenza di due schede grafiche, in modo da escludere quella più esosa di energie quando il notebook è alimentato dalla batteria. Hard disk serial-ata a 5400 giri da 160 GB, 250 GB o 320 GB oppure SSD sempre serial ata (solid state drive) da 128 GB. 

Per quanto riguarda l'impatto ambientale dei nuovi notebook Apple MacBook e MacBook Pro, la valutazione EPEAT Gold, la certificazione ENERGY STAR dello schermo e il buon livello di riciclabilità del prodotto finale, confermano che Apple sta seguendo una linea di tendenza sempre più attenta allo sviluppo e alla produzione di computer eco-compatibili.

I nuovi notebook di Apple sono proposti sul mercato con prezzi a partire da 1199 euro iva inclusa sull'Apple Store. Consulta la nostra guida all'acquisto di un notebook se hai dubbi da chiarire o curiosità da soddisfare circa i componenti hardware per notebook. Per informazioni più approfondite circa i nuovi notebook di Apple, MacBook e MacBook Pro potete, invece, visitare il sito Apple.

 

» 5 Commenti
1"mela"
 domenica 19 ottobre 2008 15:17da mela
proprio belli... ma che dite col MacBook da 13 pollici ci si può giochicchiare a qualche titolo mettendo windows su una partizione la 9400m ce la fa?
2"non per gioco"
 sabato 18 ottobre 2008 13:51da dario
i mac non sono fatti per giocare.. con quello che costano almeno ci devi "lavoricchiare"... più che giochicchiare. Ciò non toglie che qualche gioco non troppo pesante ci possa girare abbastanza bene... cmq sul sito Apple dicono la 9400M del MacBook fa prestazione 5 volte migliori della X3100 che c'era nei modelli prima di quest'utlimo e parlano di need for speed carbon, presumo quindi che giochi di quella complessità vadano decentemente.
3"non sono d'accordo"
 domenica 19 ottobre 2008 15:25da Barak
io non trovo che siano più costosi a parità di hardware... e poi vanno benissimo anche per giocare... certo il macbook pro si presta di più al gaming.. ma anche il macbook se non si pretende troppo va bene. se magari costano un po di più è perchè adottano soluzioni più innovative e intelligenti che una volta che ce l'hai sotto mano ti fanno capire perchè i notebook apple possono costare qualcosa in più.
4"hardware apple vs pc"
 giovedì 23 ottobre 2008 13:51da dario
su questo siamo d'accordo però c'è da dire che ormai a livello hardware apple e pc sono quasi del tutto la stessa cosa.. tanto che c'è chi gli osx li fa girare pure su pc, anche se magari con qualche difficoltà..
5"Non si può"
 venerdì 02 gennaio 2009 03:27da Druido
Però non è una cosa proprio regolare questa... in verità è illegale installare il mac osx su pc.
» Scrivi un commento.
E-mail (non sarà pubblicata)
Nome
Titolo
Commento
 caratteri rimanenti
Captcha Image Regenerate code when it's unreadable
Ultimo aggiornamento ( venerdì 21 maggio 2010 )
 
< Prec.   Pros. >