Nuovi notebook Apple: MacBook e MacBook Pro

Apple rinnova la sua gamma di notebook facendo debuttare i nuovi MacBook da 13 pollici e i nuovi MacBook Pro da 15 pollici, accomunati dal telaio in alluminio, dal display ultrasottile con retroilluminazione a Led, dai processori Intel Core 2 Duo di ultima generazione, dalle ram DDR3 e dai nuovi chip grafici Nvidia integrati e dedicati. Costruiti con attenzione anche nei confronti dell’ambiente.

Nuovi notebook Apple MacBook e MacBook Pro

I nuovi notebook di Apple, il MacBook da 13 ” e il MacBook Pro da 15″ come accennato a parte le dimensioni del display hanno molto in comune. Per quanto riguarda il design, sono costruiti in alluminio, sulla base di un telaio definito Unibody, in quanto ricavato da un’unica lastra di alluminio lavorata da frese come quelle utilizzate nell’industria aerospaziale, per ottenere massima precisione nella realizzazione di un notebook solido e leggero.

Sia lo schermo da 13 pollici del MacBook che quello da 15 del MacBook Pro sono realizzati con retroilluminazione a Led, in modo da ridurre le dimensioni complessive del display e la quantità di energia richiesta, e da incrementare gli angoli di visuale e l’efficenza di funzionamento. Inoltre il pannello è completamente protetto da una lastra di vetro che dona brillantezza alle immagini ma può creare in particolari condizioni di luce, come tutti i pannelli di tipo lucido, un effetto specchio.

Nuovo anche il trackpad, privo di pulsanti a vista, ma dotato di funzionalità avanzate Multi-Touch. Tastiera a tasti separati retroilluminati. L’hardware è stato aggiornato alla nuova piattaforma Intel: processori da 2 a 2.4 GHz con FSB a 1066 MHz, ram DDR3 1066 MHz da 2 o 4 GB e chip grafico integrato Nvidia 9400M (MacBook) o discreto Nvidia 9600M GT con 256 o 512 MB di ram dedicata (MacBook Pro). Il MacBook Pro sfrutta inoltre la possibiltà offerta dal nuovo chipset Intel di supportare la presenza di due schede grafiche, in modo da escludere quella più esosa di energie quando il notebook è alimentato dalla batteria. Hard disk serial-ata a 5400 giri da 160 GB, 250 GB o 320 GB oppure SSD sempre serial ata (solid state drive) da 128 GB.

Per quanto riguarda l’impatto ambientale dei nuovi notebook Apple MacBook e MacBook Pro, la valutazione EPEAT Gold, la certificazione ENERGY STAR dello schermo e il buon livello di riciclabilità del prodotto finale, confermano che Apple sta seguendo una linea di tendenza sempre più attenta allo sviluppo e alla produzione di computer eco-compatibili.