Home - Guida - Sistemi operativi per notebook

Sistemi operativi per notebook

domenica 21 febbraio 2021

I notebook possono avere preinstallati diversi sistemi operativi, ma possono anche esserne privi.

I principali sistemi operativi che si possono trovare nei computer portatili sono: Windows, macOS, Chrome OS, Ubuntu Linux e FreeDos.

Windows, macOS, Chrome OS e Ubuntu Linux sono sistemi operativi ad interfaccia grafica, invece l’ultimo, FreeDos, è un sistema operativo a riga di comando.

FreeDos è un sistema operativo Open Source arrivato alla versione 1.2. Solitamente, i portatili equipaggiati con FreeDos vengono acquistati da chi è in grado di installare da sé il proprio sistema operativo preferito, perché essendo gratuito, consente, eventualmente, di sostituirlo senza aver speso soldi per una licenza di un sistema operativo proprietario come Windows, facendo, quindi, risparmiare qualcosa sul prezzo finale del notebook.

Windows 10 è il sistema operativo di Microsoft, che si trova preinstallato nella maggior parte dei computer portatili sul mercato e che è arrivato alla versione 20H2.

macOS è il sistema operativo con cui vengono equipaggiati i MacBook di Apple ed è arrivato alla versione 11.2.2, chiamata Big Sur.

Chrome OS è il sistema operativo di Google, che si trova preinstallato nei ChromeBook e che è arrivato alla versione 86.0.4240.198.

Ubuntu Linux è un sistema operativo Open Source, sviluppato da Canonical e arrivato alla versione con supporto a lungo termine 20.04.2.

» Commenti
Nessun commento disponibile.
» Scrivi un commento.
E-mail (non sarà pubblicata)
Nome
Titolo
Commento
 caratteri rimanenti
Captcha Image Regenerate code when it's unreadable
Ultimo aggiornamento ( venerdì 26 febbraio 2021 )
 
< Prec.