Home - Schede tecniche - Schede tecniche notebook Sony - Sony Vaio VPCZ21M9E 13.1, i5-2410M, SSD e WWAN

Sony Vaio VPCZ21M9E 13.1, i5-2410M, SSD e WWAN

venerdì 27 gennaio 2012
Il Sony Vaio VPCZ21M9E è un notebook con schermo lcd HD+ da 13.1 pollici, processore Intel Core i5-2410M, scheda grafica integrata con memoria condivisa Intel HD Graphics 3000, solid state drive da 128 gigabyte configurato in raid 0, 4 gigabyte di ram di tipo DDR3-1333, modulo wwan per connettersi a internet tramite reti di telefonia mobile e bluetooth.

Sony Vaio VPCZ21M9E
Sony Vaio VPCZ21M9E

Scheda tecnica Sony Vaio VPCZ21M9E

SCHERMO: Vaio Premium LCD 13.1” 16:9 (HD+ 1600x900).
CHIPSET: Intel HM67 Express.
CPU: Intel Core i5-2410M (2.30 GHz / 2.90 GHz, 2 core, 3 MB CACHE L3).
SCHEDA GRAFICA: Intel HD Graphic 3000.
HARD DISK: SSD 128 GB raid 0.
RAM: 4 GB DDR3-1333.
DRIVE OTTICO: non presente.
AUDIO: altoparlanti stereo e microfono integrati Dolby Home Theater v.4.
WEBCAM: webcam HD 1.3 megapixel.
RETE: LAN 10/100/1000, WLAN 802.11n (300 mbps), WWAN Gobi 3000 14,4 Mbps / 5,76 Mbps, Bluetooth 2.1+EDR.
INTERFACCE: 1 x USB 2.0, 1 x USB 3.0, 1 x VGA, 1 x HDMI, 1 x LAN RJ-45, 1 x docking station, 1 x ingresso microfono, 1 x uscita cuffie.
SLOT: 1 x Secure Digital (SD, SDHC, SDXC, UHS) con CPRM, 1 x Memory Stick Duo, Memory Stick Duo PRO-HG MagicGate.
SISTEMA OPERATIVO: Microsoft Windows 7 Professional 64 bit.
PESO: 1,17 Kg.
DIMENSIONI: 33,00 cm (Larghezza) x 21,00 cm (Profondità) x 1,66 cm (Altezza).
BATTERIA: polimeri di litio.
GARANZIA BASE: 2 anni.
ACCESSORI/AMBIENTE: sensore per le impronte digitali, tastiera retroilluminata / ENERGY STAR 5.0.
PREZZO:

Il Sony Vaio VPCZ21M9E è un notebook realizzato in fibra di carbonio con schermo lcd Vaio Premium dalla diagonale di 13.1 pollici, con formato 16:9 e risoluzione HD+ da 1600x900 pixel.

Il Sony Vaio VPCZ21M9E si basa su uno degli ultimi chipset Intel, l'HM65 Express, in grado di ospitare uno dei processori Intel Core di seconda generazione come l'i5-2410M installato in questo computer portatile. Questo processore ha debuttato nel corso del mese di febbraio dell'anno 2011 ed è prodotto con tecnologia costruttiva a 32 nanometri. Ha 2 core alla frequenza operativa standard di 2.30 gigahertz che, grazie alla tecnologia Intel Turbo Boost, può arrivare fino a 2.90 gigahertz, ha 3 megabyte di memoria cache di terzo livello, supporto alle istruzioni a 64-bit, thermal design power da 35 watt e controller di memoria dual channel di tipo DDR3-1333. E' un processore di fascia medio alta che nella classificazione dei processori Intel ottiene quattro stelle su cinque e che coniuga buone prestazioni e consumi non eccessivi.

Il comparto grafico del Sony Vaio VPCZ21M9E è provvisto del chip grafico integrato Intel HD Graphics 3000 integrato nel processore di cui sopra. Questa scheda grafica per funzionare sfrutta la ram del sistema. Ha debuttato con l'arrivo dei processori Intel Core di seconda generazione, cioè, nel febbraio del 2011, con cui condivide anche il processo costruttivo a 32 nanometri. Ha 12 processori grafici sequenziali con frequenza di clock del core dinamica, che si aggiusta, cioè, in base al tipo di utilizzo che stiamo facendo del portatile: se non stiamo facendo operazioni che impegnano la grafica, la frequenza operativa si assesta su 650 megahertz per risparmiare energia, se, invece, stiamo impegnando in qualche modo il chip grafico, la frequenza sale a 1.20 gigahertz per offrire le massime prestazioni. L'Intel HD Graphics 3000 supporta le DirectX 10.1 e l'Intel Claer Video HD Technology, tecnologia che lo abilita alla decodifica dei video ad alta definizione rendendolo adatto ad un utilizzo in ambito multimediale oltre che in ambiente home/office.

Il Sony Vaio VPCZ21M9E ha una unità di archiviazione da 128 gigabyte di memoria flash a stato solido configurata in raid 0, tecnologia che raddoppia la velocità di lettura e scrittura dei dati, ha 4 gigabyte di ram DDR3-1333, tutti disponibili grazie al sistema operativo a 64-bit e dalla stessa velocità del controller di memoria integrato nella cpu, così, sfruttato a pieno. Non ha un drive ottico.

La dotazione hardware del Sony Vaio VPCZ21M9E prevede, poi, un sistema audio con altoparlanti stereo e microfono integrati con certificazione Dolby Home Theater v4, una webcam ad alta definizione da 1.3 megapixel e, per quanto riguarda la connettività, una scheda di rete LAN per connessioni via cavo di tipo gigabit ethernet, una scheda di rete Wireless LAN (Wi-Fi) con supporto allo standard N a 300 megabit al secondo, un modulo Wireless wan Gobi 3000 con velocità in download a 14,4 e in upload a 5,76 megabit al secondo, per collegarsi ad internet ovunque ci sia copertura di segnale del proprio gestore di telefonia e internet mobile tramite sim card, e dispositivo bluetooth in versione 2.1 enhanced data rate.

Il Sony Vaio VPCZ21M9E mette a disposizione le seguenti interfacce: una porta usb 2.0, una porta usb 3.0, una porta VGA per collegare il notebook a monitor esterni, una porta HDMI per inviare tramite un solo cavo sia l'audio che il video a schermi esterni ad alta definizione, una porta RJ-45 per i cavi di rete, l'interfaccia per docking station, le prese audio per cuffie o altoparlanti e per microfono esterni, uno slot per schede di memoria di tipo Secure Digital, Secure Digital High ed eXtended Capacity anche Utra High Speed con sistema di protezione CPRM (Content Protection for Recordable Media) e uno slot per Memory Stick Duo e PRO-HG con sistema di protezione MagicGate.

Il Sony Vaio VPCZ21M9E è commercializzato con il sistema operativo Windows 7 Professional a 64-bit, ha dimensioni e peso molto contenuti, è dotato di batteria ai polimeri di litio che offre un'autonomia massima di 7 ore, ha una tastiera retroilluminata e sensore per le impronte digitali, è garantito dalla casa produttrice per due anni e, per quanto riguarda l'ambiente, è certificato Energy Star 5.0..

 

» Commenti
Nessun commento disponibile.
» Scrivi un commento
Email (non sarà pubblicata)
Nome
Titolo
Commento
 caratteri rimanenti
Captcha Image Regenerate code when it's unreadable
Ultimo aggiornamento ( venerdì 09 settembre 2016 )
 
< Prec.   Pros. >