HP ZBook Create G7: 15.6 4K UHD, i9-10885H, RTX 2070 Max-Q

di |

L’HP ZBook Create G7 è un notebook con schermo 4K Ultra HD, processore Intel Core i9-10885H, scheda grafica dedicata Nvidia GeForce RTX 2070 Max-Q, SSD da 1 terabyte e 32 gigabyte di RAM.

HP ZBook Create G7

Scheda tecnica HP ZBook Create G7

SCHERMO: IPS antiriflesso 15.6” 16:9 Ultra HD 3840×2160 600nit 100%DCI-P3 HDR400.
CHIPSET: Intel.
CPU: Intel Core i9-10885H (2.40/5.30 GHz, 8 core/16 thread, 16 MB L3, 45 W).
SCHEDA GRAFICA: Intel Graphics UHD 630 + Nvidia GeForce RTX 2070 Max-Q 8 GB GDDR6.
HARD DRIVE: SSD M.2 2280 PCIe G3x4 NVMe 1 TB.
RAM: 32 GB DDR4-2933 in dual channel.
DRIVE OTTICO: no.
AUDIO: 4 altoparlanti (2 Woofer + 2 Tweeter) Bang & Olufsen.
WEBCAM: IR HD 720p con 2 microfoni.
RETE: WiFi 6 802.11ax (2×2) + Buetooth 5.
INTERFACCE: 1 x USB-A 3.0, 2 x Thunderbolt 3, 1 x miniDP, 1 x ingresso microfono/uscita audio.
SLOT: SD 4.0.
SISTEMA OPERATIVO: Windows 10 Pro 64.
PESO: 1,92 Kg.
DIMENSIONI: 35,40 cm (Larghezza) x 23,46 cm (Profondità) x 1,75 cm (Altezza).
ALIMENTAZIONE/BATTERIA: 200 W / 83 Wh.
GARANZIA BASE: 12 o 24 mesi.
ACCESSORI/AMBIENTE: tastiera retroilluminata e resistente ai liquidi, lettore di impronte digitali / EPEAT Gold.
PREZZI: prezzo Amazon | prezzo eBay

L’HP ZBook Create G7 è un notebook indicato per i creators, ossia per i professionisti della grafica, del montaggio video, della modellazione 3D, ma anche per i gamers.

E’ certificato MIL-STD 810H, uno standard militare di resistenza a vari generi di avversità ed il case, realizzato in alluminio antigraffio, è abbastanza compatto e piuttosto leggero se pensiamo che adotta un sistema di raffreddamento a camera di vapore, notoriamente più pesante di uno tradizionale.

Questo ZBook adotta una configurazione di punta in tutti i suoi reparti. Partendo dai componenti principali, che ne restituiscono la potenza di calcolo, infatti, si trovano: un processore octa core con multithreading ad alte prestazioni della famiglia Intel Core i9 di decima generazione; una scheda grafica dedicata di fascia alta della serie GeForce RTX 20 di Nvidia, prodotta a 12 nanometri e dotata di 2304 processori grafici sequenziali e 8 gigabyte di memoria GDDR6 su un bus a 256-bit, oltre il chip grafico integrato nel processore, quest’ultimo utile per risparmiare energia quando necessario; infine, una RAM da 32 gigabyte di tipo DDR4 a 2933 megahertz configurata a doppio canale, in modo da sfruttare al massimo le potenzialità dei componenti fin qui citati.

Per quanto riguarda il comparto di archiviazione, invece, è presente un Solid State Drive in formato M.2 da 80 millimetri con interfaccia PCIe di terza generazione a quattro canali e capacità da 1000 gigabyte; dunque, un drive veloce e capiente.

I restanti componenti, come già annunciato precedentemente, non sono da meno. Ci sono, infatti: uno schermo ad alta risoluzione e molto luminoso, che offre una fedeltà cromatica di livello cinematografico; un sistema audio stereo a due vie realizzato da una casa nota agli intenditori di musica, dotato, quindi, di due woofer per la riproduzione dei bassi e due tweeter per quella degli alti; una webcam con risoluzione HD a 720p con 2 microfoni e ad infrarossi, per l’accesso al sistema tramite riconoscimento facciale; in ultimo, una scheda di rete senza fili, che combina WiFi di sesta generazione a due flussi di dati e Bluetooth in versione 5.

La dotazione di porte e slot vede tre porte USB, di cui una di tipo A a 5 gigabit al secondo e due di tipo C con supporto allo standard Thunderbolt 3, un’uscita audio/video digitale di tipo mini Display Port, con supporto al 4K@60Hz quando è attiva la scheda grafica dedicata e al 4K@30Hz con quella integrata, e una presa audio che fa da ingresso per microfoni esterni o da uscita audio per cuffie o altoparlanti esterni.

L’alimentazione è affidata ad un’unità da 200 watt quando il portatile è collegato alla rete elettrica e ad una batteria da 83 wattora quando è scollegato. La batteria si ricarica al 50% in 30 minuti ed offre anche un’ampia autonomia per navigare o vedere film.

Completano la dotazione una tastiera retroilluminata e resistente alle infiltrazioni di liquidi e un lettore di impronte digitali per l’accesso al sistema, e non solo, attraverso lo sfioramento di un dito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *