Dell Inspiron 15 5510 2WPNC: 15.6, i5-11300H, Iris Xe G7

Il Dell Inspiron 15 5510 2WPNC è un notebook con schermo Full HD da 15.6 pollici, processore Intel Core i5-11300H, chip grafico integrato Intel Iris Xe Graphics G7, SSD da 512 gigabyte e 8 gigabyte di RAM. Prezzo ad oggi di 720 euro circa.

Dell Inspiron 15 5510 2WPNC
Dell Inspiron 15 5510 2WPNC

Scheda tecnica Dell Inspiron 15 5510 2WPNC

SCHERMO: WVA LED antiriflesso 15.6” 16:9 Full HD 1920×1080 60Hz.
CHIPSET: Intel.
CPU: Intel Core i5-11300H (3.10/4.40GHz, 4 core/8 thread, 8MB L3, 35 W).
SCHEDA GRAFICA: Intel Iris Xe Graphics G7 memoria condivisa.
HARD DRIVE: SSD M.2 NVMe PCIe G3x2 512 GB.
RAM: 8 GB DDR4-3200 in dual channel (2 x 8 GB SODIMM).
DRIVE OTTICO: no.
AUDIO: 2 x 2 W altoparlanti + 2 microfoni.
WEBCAM: HD 0.92 megapixel 1280×720@30fps.
RETE: Wi-Fi 5 802.11ac 1×1 + Bluetooth 5.0.
INTERFACCE: 2 x USB-A 3.2 Gen 1, 1 x USB-C 3.2 Gen 2×2 (PD, DP), 1 x HDMI 1.4, 1 x ingresso microfono/uscita audio.
SLOT: SD.
SISTEMA OPERATIVO: Windows 10 Home 64.
PESO: 1,75 Kg.
DIMENSIONI: 35,606 cm (Larghezza) x 22,890 cm (Profondità) x 1,459-1,799 cm (Altezza).
ALIMENTAZIONE/BATTERIA: 65 W / 54 Wh.
GARANZIA BASE: 12 o 24 mesi.
ACCESSORI/AMBIENTE: tastiera retroilluminata e lettore di impronte digitali / nd.
PREZZI: prezzo Amazon | prezzo eBay

Il Dell Inspiron 15 5510 2WPNC è un computer portatile con schermo Wide View Angle retroilluminato a LED, con superficie antiriflesso, diagonale da 15.6 pollici, formato 16:9, risoluzione Full HD da 1920×1080 pixel e frequenza di aggiornamento a 60 Hertz.

Il processore è l’Intel Core i5-11300H uscito nel gennaio del 2021 e prodotto a 10 nanometri. Si tratta di un processore Intel Core di undicesima generazione ad alte prestazioni, composto da 4 core e 8 thread e da 8 megabayte di memoria cache di terzo livello. La sua frequenza operativa massima può raggiungere i 4.40 gigahertz tramite tecnologia Intel Turbo Boost.

Per lo svolgimento dei compiti grafici, questo notebook Dell si affida al chip grafico Intel Iris Xe Graphics G7. Questo chip grafico è integrato nel processore, con cui condivide la misura del processo costruttivo a 10 nanometri. Il suo debutto, invece, risale al settembre del 2020. Si tratta di un chip grafico composto da 80 unità di esecuzione con frequenza operativa massima a 1300 megahertz. Mentre la memoria grafica viene presa dalla RAM di sistema.

Processore e chip grafico operano con un Thermal Design Power impostato a 35 watt. Quindi, lavorano a wattaggio pieno in modo da privilegiare le prestazioni, piuttosto che il risparmio di energia. Proprio le prestazioni sono adeguate per carichi di lavoro impegnativi e possono far girare bene anche qualche gioco leggero.

Il comparto RAM è composto da due slot SODIMM. Ognuno è occupato da un modulo da 4 gigabyte di tipo DDR4 a 3200 megahertz. Per un totale di 8 gigabyte di RAM in dual channel, espandibili fino a 32 gigabyte.

In merito allo storage, invece, c’è uno slot M.2. Questo slot è occupato da un drive a stato solido con interfaccia PCIe di terza generazione a due canali e capacità da 512 gigabyte.

Per quanto riguarda la connettività di rete, c’è una scheda per connessioni senza fili che supporta lo standard di quinta generazione ad una antenna e il Bluetooth in versione 5.0.

Poi, in campo multimediale, ci sono una webcam che cattura video a 30 fotogrammi al secondo con risoluzione da 1280×720 pixel e un sistema audio fatto di due microfoni e altoparlanti stereo da 2 watt di potenza ciascuno.

Invece, fra le interfacce, spicca una USB-C a 20 gigabit con supporto PowerDelivery e DisplayPort. Ma ci sono anche due USB-A a 5 gigabit, una HDMI in 4K a 30 Hertz e una presa audio combinata di tipo mini-jack per microfoni, cuffie o altoparlanti esterni. Come slot, poi, c’è un lettore di schede di memoria di tipo Secure Digital.

Il comparto elettrico vede un alimentatore da 65 watt e una batteria da 54 wattora. Quest’ultima può offrire una buona autonomia nell’uso leggero, come in navigazione su internet e in riproduzione video.

Questo notebook Dell è anche accessoriato con una tastiera retroilluminata e un lettore di impronte digitali.

Il sistema operativo preinstallato è Windows 10 Home a 64-bit. Ma il Dell Inspiron 15 5510 2WPNC offre pieno supporto anche per Ubuntu 20.04 LTS anch’esso a 64-bit.

Il tutto è racchiuso all’interno di un case ben fatto, che offre un ottimo rapporto schermo/corpo grazie a cornici molto sottili. Inoltre, quando si apre lo schermo, la parte posteriore della base si solleva per offrire una maggiore ergonomia e per migliorare il raffreddamento.

Insomma, per concludere, questo notebook Dell offre una buona qualità costruttiva, prestazioni molto versatili, adeguate per applicazioni impegnative, ma anche per il gioco occasionale con titoli leggeri, oltre a una dotazione di interfacce e accessori ben studiata. Per di più, non trascura l’autonomia e l’espandibilità della RAM.

Lascia un commento