Lenovo IP Slim 3 Chrome 14M868 82XJ002MIX: 14, Kompanio 520, G52

Il Lenovo IP Slim 3 Chrome 14M868 82XJ002MIX è un ChromeBook con schermo Full HD da 14 pollici, processore MediaTek Kompanio 520, chip grafico integrato ARM Mali-G52 2EE MC2, eMMC da 128 gigabyte e 8 gigabyte di RAM. Prezzo nel momento in cui scriviamo di 249 euro.

Lenovo IP Slim 3 Chrome 14M868 82XJ002MIX

Lenovo IP Slim 3 Chrome 14M868 82XJ002MIX

Scheda tecnica Lenovo IP Slim 3 Chrome 14M868 82XJ002MIX

SCHERMO: TN LED antiriflesso 14” 16:9 1920×1080 60Hz 250nit 400:1 45%NTSC.
CHIPSET: MediaTek.
CPU: MediaTek Kompanio 520 (8 core = 2 x [email protected] + 6 x [email protected]).
SCHEDA GRAFICA: ARM Mali-G52 2EE MC2 memoria condivisa.
HARD DRIVE: eMMC 5.1 da 128 GB.
RAM: 8 GB LPDDR4X-3600 saldati e non espandibili.
DRIVE OTTICO: no.
AUDIO: 2 x 2 W altoparlanti Waves MaxxAudio + 2 microfoni.
WEBCAM: FHD 1080p con otturatore.
RETE: Wi-Fi 6 802.11ax 2×2 + Bluetooth 5.1.
INTERFACCE: 1 x USB-A 3.2 Gen 1, 1 x USB-C 3.2 Gen 1 (PD 3.0, DP 1.1a), 1 x mini-jack 3.5mm ingresso microfono/uscita audio.
SLOT: microSD.
SISTEMA OPERATIVO: ChromeOS.
PESO: 1,30 Kg.
DIMENSIONI: 32,59 cm (Larghezza) x 22,18 cm (Profondità) x 1,86 cm (Altezza).
ALIMENTAZIONE|BATTERIA: 45 W | 47 Wh.
GARANZIA BASE: 12 o 24 mesi.
ACCESSORI|AMBIENTE: no | EPEAT Gold.
PREZZI(annuncio): prezzo Amazon

Il Lenovo IP Slim 3 Chrome 14M868 82XJ002MIX è un computer portatile basato sul sistema operativo ChromeOS di Google. Un sistema operativo leggero e veloce orientato all’uso di tutti i giorni.

Questo modello Lenovo si distingue soprattutto per la RAM da 8 gigabyte, per la EMMC da 128 gigabyte e per il prezzo cui è proposto davvero concorrenziale. Non si trovano, infatti, altri ChromeBook con 8 gigabyte di RAM e eMMC da 128 gigabyte a questo prezzo.

Comunque, lo schermo è un pannello TN con angoli di visuale di 45 gradi a destra e a sinistra, di 15 gradi in alto e di 35 gradi in basso. La retroilluminazione è a LED, la superficie è opaca antiriflesso, la diagonale è da 14 pollici, il formato è in 16:9 e la risoluzione è Full HD da 1920×1080 pixel con frequenza di aggiornamento a 60 Hertz. Invece, la luminosità si assesta intorno alle 250 cendele, il contrasto è di 400 a 1 e la copertura dello spazio di colore è di circa il 45%.

Il processore, poi, è il MediaTek Kompanio 520 basato su architettura ARM. Si tratta di un processore da 8 core, di cui 2 ad alte prestazioni che possono raggiungere i 2.05 gigahertz di frequenza e 6 ad alta efficienza che vanno al massimo a 2 gigahertz.

Il chip grafico, invece, è quello integrato nel processore, ossia l’ARM Mali-G52 2EE MC2 che per funzionare sfrutta una porzione della RAM di sistema.

RAM di sistema che è presente in taglio da 8 gigabyte del tipo LPDDR4X a 3600 megatransfer al secondo. Quindi, è una RAM a bassissimo consumo, saldata e non espandibile. Comunque, che non sia espandibile poco importa in questo caso, perché 8 gigabyte sono già tanti per un ChromeBook.

Invece, l’unità di archiviazione e di sistema è una embeddedMultiMediaCard in versione 5.1 da 128 gigabyte. La versione 5.1 è tra le più veloci e i 128 gigabyte sono già abbondanti per ospitare il sistema operativo e le app del Play Store di Google, compreso qualche gioco.

Poi, sono ben fatti anche il comparto di rete, che vede un WiFi 2×2 di sesta generazione con Bluetooth 5.1, e quello multimediale con una webcam Full HD a 1080p, corredata anche di un otturatore fisico per impedirne le riprese quando non serve, e con due microfoni e altoparlanti stereo da 4 watt complessivi di potenza.

La dotazione di interfacce, poi, non offrirà una grande varietà di porte, ma c’è quello che serve, ossia: una USB-A a 5 gigabit; una USB-C anch’essa a 5 gigabit e con supporto alla ricarica PowerDelivery e al segnale video DisplayPort; uno slot per schede di memoria di tipo microSD; e una presa audio combinata per microfoni, cuffie o altoparlanti esterni. Non c’è, invece, l’uscita video HDMI, ma con la USB-C con DP si possono collegare anche schermi esterni.

L’alimentatore è da soli 45 watt, quindi, consuma davvero poco e ricarica la batteria interna da 47 wattora che, dal canto suo, può offrire, secondo il Google power load test, fino a 13 ore di autonomia.

Il case, infine, è abbastanza solido, resistente e compatto. Questo grazie a un mix di materiali di buona qualità, ossia PC, ABS e un 15% di Talc. Anche il peso è molto contenuto, infatti, non supera gli 1.3 kilogrammi.

Pros

  • Processore octa-core
  • 8 GB di RAM LPDDR4X
  • eMMC da 128 GB
  • WiFi 6
  • Webcam Full HD con otturatore
  • Una USB-C con PD e DP
  • Slot microSD
  • Buona autonomia
  • Compatto e leggero

Cons

  • Angoli di visuale da schermo TN

Lascia un commento