HP Pavilion 15-bc014nl, 15.6, i7-6700HQ, GTX 960M, SSD

di |

L’HP Pavilion 15-bc014nl è un portatile con schermo Full HD da 15.6 pollici, processore Intel Core i7-6700HQ, scheda grafica NVIDIA GeForce GTX 960M, SSD da 128 GB, disco da 1 TB e 16 GB di ram. Prezzo da 900 euro circa.

HP Pavilion 15-bc014nl

Scheda tecnica HP Pavilion 15-bc014nl

SCHERMO: Led IPS antiriflesso 15.6” 16:9 (Full HD 1920×1080).
CHIPSET: Intel HM170.
CPU: Intel Core i7-6700HQ (2.60 / 3.50 GHz, 4 core, 6 MB CACHE L3).
SCHEDA GRAFICA: Intel HD Graphics 530 + NVIDIA GeForce GTX 960M 4 GB GDDR5.
HARD DISK: SSD M.2 SATA 3.0 128 GB + 1 TB SATA 7200 rpm.
RAM: 16 GB DDR4-2133.
DRIVE OTTICO: nd.
AUDIO: altoparlanti stereo Bang & Olufsen PLAY.
WEBCAM: webcam HD con due microfoni digitali.
RETE: LAN 10/100/1000, combo WLAN 802.11ac (2×2) + bluetooth 4.2 (Miracast).
INTERFACCE: 1 x USB 2.0, 2 x USB 3.0, 1 x HDMI, 1 x LAN RJ-45, 1 x ingresso microfono / uscita cuffie.
SLOT: 1 x SD.
SISTEMA OPERATIVO: Windows 10 Home 64 bit.
PESO: 2,20 Kg.
DIMENSIONI: 38,20 cm (Larghezza) x 25,30 cm (Profondità) x 2,45 cm (Altezza).
BATTERIA: 3 celle 61,5 Wh, ioni di litio.
GARANZIA BASE: 12 o 24 mesi.
ACCESSORI/AMBIENTE: TPM, accelerometro, tastiera retroilluminata.
PREZZO: {jumi [jumi_files/hp_pavilion_15_bc014nl.php]} – confronta prezzi HP Pavilion 15-bc014nl (Amazon)

L’HP Pavilion 15-bc014nl è un portatile veloce che offre tutta la potenza necessaria per giocare o lavorare, questo grazie a un processore Intel Core i7 quad core, a una scheda grafica dedicata di fascia alta, a un SSD e a tanta ram; per di più, lo schermo IPS Full HD e il buon sistema audio firmato Bang & Olufsen lo rendono adatto anche all’intrattenimento audio/video.

Il processore Intel Core i7-6700HQ, uscito nel mese di settembre del 2015 e prodotto a 14 nanometri, ha 4 core con 8 thread, frequenza operativa di base a 2.60 gigahertz e massima a 3.50 gigahertz, 6 megabyte di cache di terzo livello e un Thermal Design Power da 45 watt. E’ un processore Intel Core di sesta generazione della serie Skylake.

Le schede video sono due: una è quella integrata nel processore (Intel HD Graphics 530), l’altra è quella dedicata (NVIDIA GeForce GTX 960M). La prima rimane attiva per i compiti grafici di base, in modo da contenere i consumi, ed ha 24 processori grafici con frequenza di clock del core minima a 350 e massima a 1050 megahertz e memoria grafica condivisa con la ram di sistema. La seconda può essere sfruttata per affrontare i carichi di lavoro più impegnativi, quali giochi o rendering 3D ed ha 640 cuda core e 4 gigabyte di memoria video dedicata di tipo GDDR5 su un bus di memoria a 128-bit.

Il sistema prevede, poi, 16 gigabyte di ram di tipo DDR4-2133, una ram che lavora con una frequenza di 1066 megahertz, con un transfer rate di 2133 megatransfer al secondo e con una tensione di soli 1.20 volts. Inoltre, essendoci due moduli da 8 gigabyte ciascuno, la ram lavora, già di serie, in modalità dual channel, a vantaggio delle prestazioni.

Le unità di archiviazione sono un drive a stato solido di tipo M.2 con interfaccia Serial ATA 3.0 6 GB/s e capacità da 128 gigabyte, che ospita il sistema operativo e i programmi, in modo da rendere veloce il caricamento del sistema e delle applicazioni, e un disco rigido meccanico con interfaccia Serial ATA da 1000 gigabyte con regime di rotazione a 7200 giri al minuto, quest’ultimo utile ad archiviare una vasta mole di dati.

Le connessioni di rete sono una scheda LAN di tipo gigabit ethernet, il WiFi 2×2 con supporto all’ultimo e più veloce standard AC e il Bluetooth in versione 4.2.

Le interfacce sono: una porta usb 2.0, due porte usb 3.0, un’uscita audio/video di tipo HDMI, una presa RJ45 per connessioni cablate, una presa audio per cuffie o altoparlanti e per microfoni esterni e uno slot per schede di memoria compatibile con i formati Secure Digital.

La dotazione dell’HP Pavilion 15-bc014nl si completa, infine, di una webcam HD con due microfoni digitali, dell’accelerometro, del chip Trusted Platform Module e della tastiera retroilluminata. La batteria da 3 celle e 61.5 wattora offre un’autonomia massima, dichiarata dalla casa, di 10 ore e 30 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *