Home - Articoli e News - I nuovi MacBook Air e MacBook Pro 13 con chip Apple M1

I nuovi MacBook Air e MacBook Pro 13 con chip Apple M1

venerdì 13 novembre 2020

E’ di pochi giorni fa la presentazione ufficiale del nuovo chip Apple M1 con il quale sono equipaggiati i nuovi MacBook Air e MacBook Pro 13 e già fa parlare molto di sé. Scopriamone le caratteristiche in modo più dettagliato grazie a cpu-monkey.

Si tratta di un chip ARM ibrido prodotto a 5 nanometri che integra 8 core senza multithreading, di cui 4 ad alte prestazioni e 4 ad alta efficienza energetica. Il Thermal Design Power può essere da 10 o 15 watt e la frequenza di clock si assesterebbe a 3.20 gigahertz. La memoria cache di secondo ed ultimo livello sarebbe da 16 megabyte.

Al suo interno è racchiuso anche un chip grafico integrato con 128 unità di esecuzione nella versione con GPU da 8 core (8x16) e con 112 unità di esecuzione nella versione con GPU da 7 core (7x16), quest’ultima utilizzata nella versione più economica (si fa per dire) del MacBook Air.

Inoltre, vengono integrati anche la RAM in dual channel, che può essere di tipo LPDDR4X-4266 o LPDDR5-5500, configurabile in quantità da 8 o 16 gigabyte, nonché un motore a 16 core per la gestione del machine learning definito dalla casa Neural Engine.

Il tutto sarebbe stato sviluppato per integrarsi al meglio con il nuovo sistema operativo di Apple MacOS Big Sur e, stando ad alcuni test reperibili in rete, questo binomio hardware/software porterebbe la potenza di calcolo del chip M1 ad un livello superiore a quello offerto dagli Intel Core i7 di undicesima generazione e dagli AMD Ryzen 7 della serie 5000.

Il MacBook Air con chip Apple M1 è un prodotto senza ventole di raffreddamento, cosa che dimostra il buon livello di efficienza energetica raggiunto con questo nuovo chip unito al nuovo sistema operativo, mentre il MacBook Pro 13 ha un sistema di raffreddamento attivo che consente di ottenere le massime prestazioni dal nuovo chip.

In entrambi i casi si raggiunge anche un’autonomia mai raggiunta prima dai computer portatili di casa Apple: si tratterebbe di 18 ore nel MacBook Air e di 20 ore nel MacBook Pro 13. Maggiori dettagli li trovate qua.

» Commenti
Nessun commento disponibile.
» Scrivi un commento
Email (non sarà pubblicata)
Nome
Titolo
Commento
 caratteri rimanenti
Captcha Image Regenerate code when it's unreadable
Ultimo aggiornamento ( venerdì 13 novembre 2020 )
 
Pros. >