Lenovo V15 IGL 82C3003GIX: 15.6, N4020, UHD 600

Il Lenovo V15 IGL 82C3003GIX è un notebook con schermo HD da 15.6 pollici, processore Intel Celeron N4020, chip grafico integrato Intel UHD Graphics 600, SSD da 256 gigabyte e 4 gigabyte di RAM. Prezzo sotto i 200 euro.

Lenovo V15 IGL 82C3003GIX
Lenovo V15 IGL 82C3003GIX

Scheda tecnica Lenovo V15 IGL 82C3003GIX

SCHERMO: TN 15.6” 16:9 HD 1366×768 60Hz 220nit.
CHIPSET: Intel.
CPU: Intel Celeron N4020 (1.10/2.80 GHz, 2 core/2 thread, 4 MB L2, TDP 6 W).
SCHEDA GRAFICA: Intel UHD Graphics 600 memoria condivisa.
HARD DRIVE: SSD M.2 2242 PCIe G3x2 NVMe 256 GB.
RAM: 4 GB DDR4-2400 saldati in single channel.
DRIVE OTTICO: no.
AUDIO: 2 x 1.5 W altoparlanti e 1 microfono.
WEBCAM: VGA 0.3 MP.
RETE: Wi-Fi 5 802.11ac 2×2 + Bluetooth 5.0.
INTERFACCE: 1 x USB-A 2.0, 2 x USB-A 3.1 Gen 1, 1 x HDMI 1.4b, 1 x mini-jack ingresso microfono/uscita cuffie.
SLOT: SD.
SISTEMA OPERATIVO: Windows 10 Home 64.
PESO: 1,85 Kg.
DIMENSIONI: 36,22 cm (Larghezza) x 25,15 cm (Profondità) x 1,99 cm (Altezza).
ALIMENTAZIONE/BATTERIA: 45 W / 35 Wh.
GARANZIA BASE: 12 o 24 mesi.
ACCESSORI/AMBIENTE: nd / nd.
PREZZI: prezzo Amazon | prezzo eBay

Il Lenovo V15 IGL 82C3003GIX è il computer portatile con sistema operativo Windows più economico reperibile ad oggi sul mercato.

Nonostante ciò, però, offre un SSD PCIe da 256 gigabyte e un modulo che integra un WiFi e un Bluetooth entrambi di buona qualità. Caratteristiche che restituiscono un sistema rapido e reattivo, adatto anche per navigare, oltre che per l’uso di pacchetti Office. Inoltre, all’interno, c’è anche uno slot per drive da 2.5 pollici, che può tornare utile per espandere la capacità di archiviazione.

Mentre la potenza di calcolo e la RAM sono indicate essenzialmente per un uso leggero. Infatti, ci sono un processore Intel Celeron di fascia entry level e il relativo chip grafico integrato entrambi a bassissimo consumo, nonché una RAM da 4 gigabyte non espandibile che funziona a canale singolo.

Lo schermo, poi, è un TN con risoluzione HD da 1366×768 pixel e luminosità da 220 candele, più che adeguato per l’uso in ambienti chiusi, meno per quelli all’aperto.

Nel multimedia, invece, i due altoparlanti, ciascuno da 1.5 Watt, e il singolo microfono, oltre la webcam VGA da 0.3 MegaPixel fanno quello che devono fare: ossia rendono possibile lo svolgersi di tutte quelle attività loro legate, come l’intrattenimento e il lavoro o lo studio da remoto occasionali.

La dotazione di porte e slot, dal canto suo, non fa mancare quello che serve: cioé porte USB per il collegamento di periferiche esterne, un’uscita audio/video digitale di tipo HDMI per riprodurre il video su schermi esterni e il lettore di schede Secure Digital per lavorare con memorie provenienti da smartphone e fotocamere. Ma anche la presa audio per poter collegare altoparlanti o cuffie e microfoni esterni.

Non manca, poi, anche il chip TPM in versione 2.0, che consente l’upgrade del sistema operativo dalla versione 10 alla 11.

L’alimentazione, invece, può essere fornita via rete elettrica da un’unità da 45 watt o attraverso una batteria da 35 wattora che offre autonomia a sufficienza anche grazie all’hardware a basso consumo.

Infine, la qualità costruttiva, pure, non è male visto il prezzo: il notebook si presenta bene ed è abbastanza solido per affrontare le sfide quotidiane cui la natura, diciamo così un po’ da battaglia, di questo portatile fa riferimento.

Lascia un commento