Asus F515EA-BQ1561W in offerta da Unieuro a 499 euro

In questi giorni, Unieuro sta proponendo il computer portatile Asus F515EA-BQ1561W al prezzo di 499 euro circa. Si tratta di un notebook con processore quad-core Intel Core i5-1135G7 e relativo chip grafico integrato Intel Iris Xe Graphics in versione da 80 unità di esecuzione, SSD PCIe di terza generazione da 512 gigabyte e 8 gigabyte di RAM DDR4.

Un’ottima offerta per chi cerca un dispositivo dalle prestazioni versatili con cui lavorare, studiare o intrattenersi a livello multimediale. Anche qualche gioco leggero sarà alla sua portata, ma non è ovviamente un notebook gaming.

Si tratta di un portatile con schermo Full HD da 15.6 pollici abbastanza luminoso grazie a una luminosità di 250 candele. Nonché dagli ampi angoli di visuale per via della tecnologia IPS.

Il processore è di quelli che lavorano, insieme col chip grafico integrato, con un Thermal Design Power da 28 watt. Specifica questa che, insieme alle altre che lo contraddistinguono, gli attribuisce un buon bilanciamento fra prestazioni e consumi. Anche se, la batteria da 37 wattora, nonostante i consumi di medio livello appena indicati, non potrà fare miracoli in termini di autonomia operativa. Quest’ultima, infatti, si attesterà sulle 4 o 5 ore al massimo. Un risultato comunque soddisfacente.

Gli 8 gigabyte di RAM e l’SSD PCIe Gen 3 da 512 gigabyte ne fanno una macchina capace di affrontare bene anche più task contemporaneamente. Oltre che veloce e reattiva nella fasi di caricamento del software e nella scrittura di dati.

Per quanto riguarda il WiFi, non si potrà avere un chip di sesta ed ultima generazione ma uno di quinta, ed anche il Bluetooth non è di quinta ma di quarta generazione. Dunque, siamo in presenza di connessioni non dell’ultimo grido, ma di quelle appena precedenti, comunque, tuttora valide e ancora molto diffuse.

Pure nel multimedia non manca nulla a questo Asus F515EA-BQ1561W. Ci sono un sistema audio con altoparlanti stereo e due microfoni e una webcam con risoluzione da 1280×720 pixel. Quello che serve per realizzare eventuali lezioni o meeting online.

Poi, non è affatto male neanche il comparto relativo a porte e slot: due porte USB, di cui una di tipo A e una di tipo C a 5 gigabit e l’uscita video HDMI permettono di trasferire dati con una buona velocità e di collegare il portatile a schermi esterni anche in 4K ma non con una frequenza di aggiornamento non superiore ai 30 Hertz. Per di più, c’è anche un lettore di schede microSD, che può tornare utile oltre che per ampliare lo spazio di archiviazione, anche per poter leggere e scrivere su questo tipo di schede, che sono quelle usate negli smartphone e nelle fotocamere di oggi. Non mancano, poi, le solite 2 porte USB-A a 480 megabit cui Asus ci ha abituato da tempo nei suoi notebook di fascia mainstream.

Infine, la scheda tecnica di Unieuro riporta la presenza anche della tastiera retroilluminata. Il che andrebbe ad impreziosire la macchina con un accessorio che può tornare utile per usare il portatile anche in condizione di scarsa illuminazione o del tutto assente.

Lo trovate qua.

Lascia un commento